ISFM - Perfezionamento professionale medico e aggiornamento
 
Perfezionamento professionale
Valutazioni basate sul posto di lavoro

Valutazioni basate sul posto di lavoro

Le valutazioni basate sul posto di lavoro come il Mini Clinical Evaluation Exercise (Mini-CEX) oppure la Direct Observation of Procedural Skills (DOPS) sono strumenti di feedback per l'attività clinica quotidiana. Permettono di definire più facilmente gli obiettivi di apprendimento in seguito a un'osservazione diretta e di documentare l'avanzamento del perfezionamento professionale. Effettuate ripetutamente, le valutazioni basate sul posto di lavoro costituiscono un'utile base di discussione per i colloqui di valutazione e i colloqui con i collaboratori.

L'ISFM prevede che per ogni medico assistente che segue il perfezionamento professionale siano eseguiti almeno quattro Mini-CEX oppure DOPS all'anno (art. 41 cpv. 1 lett. f RPP).

Avvertenza

I moduli specifici per specializzazione della valutazione sul posto di lavoro si trovano nel relativo settore di specializzazione.

Domande frequenti (FAQ)

Che cosa sono le valutazioni basate sul posto di lavoro?

Con valutazioni basate sul posto di lavoro si intende una valutazione strutturata di un'attività clinica medica nella quotidianità. Poiché con un singolo metodo non è possibile rappresentare i diversi aspetti dell'attività del medico, si ricorre all'impiego di vari strumenti come per esempio il Mini Clinical Evaluation Exercise (Mini-CEX) oppure i Direct Observation of Procedural Skills (DOPS). Il principio «Osservare – Annotare – Dare un feedback» è un elemento centrale di tutte le forme di valutazione basata sul posto di lavoro.

Perché e quando sono stati sviluppati i Mini-CEX?

Negli anni 90 i Mini-CEX sono stati sviluppati dall’American Board of Internal Medicine, l’abbreviazione CEX significa Clinical Evaluation Exercise. Al posto di una singola lunga osservazione ne venivano fatte diverse più brevi. Questa procedura offre il vantaggio di permettere di ottenere un quadro completo grazie all’intervento di diversi osservatori in situazioni differenti.

Da quando si effettuano in Svizzera valutazioni basate sul posto di lavoro?

Dopo una fase pilota in nove discipline, il comitato direttivo dell'Istituto svizzero per la formazione medica (ISFM) ha incaricato nel 2010 la divisione Assessment e valutazione, dell’Istituto di formazione medica dell'Università di Berna (AAE/IML) di introdurre le valutazioni basate sul posto di lavoro nelle grandi società mediche specialistiche. Dal 2011 i Mini-CEX e i DOPS costituiscono un elemento centrale del logbook e sono stati integrati nei programmi di perfezionamento professionale di numerose società specialistiche. Con l'entrata in vigore del regolamento del perfezionamento professionale rivisto nel 2014, le valutazioni basate sul posto di lavoro rientrano in tutti i programmi di perfezionamento.

Un Mini-CEX può essere utilizzato anche per gli interventi manuali?

Tramite la forma originale dei Mini-CEX è difficile valutare gli interventi. Sulla base dei Mini-CEX il Royal College of Physicians (UK) ha poi sviluppato i Direct Observation of Procedural Skills (DOPS) per valutare le attività manuali.

Un Mini-CEX o un DOPS sono degli esami?

Mini-CEX e DOPS non sono esami! Non sono stati studiati né sono adatti a fornire una classifica tra i medici assistenti. L'unico scopo della valutazione dell'attività medica è di permettere di fare un quadro della situazione individuale, facilitare un feedback strutturato e informare sulle possibilità di apprendimento per i medici assistenti.

Come vengono registrate nel logbook le valutazioni basate sul poso di lavoro?

Nel logbook si devono indicare soltanto la data, il formatore e l'argomento della relativa valutazione. Cf. in proposito il link al logbook elettronico sulla pagina ISFM.

Che cosa succede con la scheda di valutazione?

Le schede di valutazione compilate appartengono ai medici assistenti. Questi sono tenuti a conservarle. I formatori sono liberi di tenere una copia della loro valutazione per successivi colloqui con il collaboratore.

Potrebbe interes-sarvi

Contatti

Istituto svizzero per la formazione medica ISFM
Elfenstrasse 18, Casella postale 300
3000 Berna 15

Tel. 031 359 11 11
siwf

Modulo di contatto
Mappa del sito

Fonti di informazione esterne

doctorfmh.ch

Statistica dei medici

© 2019, ISFM Istituto svizzero per la formazione medica